Crea sito
Matematica

Numeri a confronto

Confrontare due numeri naturali vuol dire stabilire se sono uguali o diversi, in quest’ultimo caso se uno precede l’altro si dice che è minore, se invece lo segue si dice che è maggiore.

Il numero zero è il primo dei numeri naturali: è minore di tutti gli altri e non è maggiore di nessuno! Per questo diciamo che “ogni numero naturale, diverso da zero, è maggiore del suo precedente e minore del suo successivo”.

In questo articolo voglio presentarvi una carrellata di attività inerenti al confronto tra numeri e quantità. Io e Maria abbiamo preparato delle schede e le abbiamo rilegate secondo un ordine crescente di difficoltà, per questo motivo il materiale è adatto a bambini delle classi prime e seconde della scuola primaria.

Benissimo! Come prima cosa voglio spiegarvi come costruire il famosissimo Coccodrillo Lillo: un simpatico personaggio, che ci accompagnerà in questa avventura! Grazie a questo gioco sarà possibile confrontare le diverse quantità dicendo al bambino che il Coccodrillo Lillo mangia sempre la quantità maggiore!

Fase 1- Per costruire il Coccodrillo Lillo vi occorrono: i disegni scaricabili nella categoria “risorse e materiali”, forbici, plastificatrice, bucatrice a un foro e due ferma campioni.

Stampare i disegni del coccodrillo, ritagliare e plastificare. Ritagliare le parti del coccodrillo plastificate, praticare un foro e unire le due parti con un fermacampione, così come mostrato nelle immagini seguenti.

Fase 2- Per preparare le tavole con i simboli e il relativo significato vi occorrono: le schede che potete scaricare nella categoria “risorse e materiali”, plastificatrice, forbici e velcro.

E’ semplicissimo! Basta stampare le schede, plastificarle e riempire con il velcro i simboli. In questo modo il bambino potrà interiorizzare il movimento che gli permetterà di scrivere i simboli correttamente … noi lo diamo per scontato ma in realtà non è così semplice!

Fase 3- Adesso vi mostrerò come costruire una scheda operativa molto divertente: si tratta di impilare tanti rettangoli quanti ne indica il numero sottostante, successivamente si confrontano le altezze delle due torri. Si può svolgere lo stesso gioco utilizzando anche i mattoncini Lego e il divertimento è assicurato!!

Per preparare questa attività vi occorrono: le schede scaricabili, una plastificatrice, forbici e velcro! Pronti … via!

Stampare le schede, ritagliare i rettangoli, i numeri e i simboli, plastificarli e tagliarli nuovamente. Utilizzare il velcro per fissare i numeri e i rettangoli come mostrato in figura:

Fase 4- In questa divertente attività il bambino dovrà mettere in ordine crescente e decrescente i numeri da zero a dieci. Costruirla è davvero molto semplice! Stampate la scheda e i numeri, plastificate e utilizzate il velcro per fissarli, nell’ordine giusto.

Fase 5- Per confrontare numeri più grandi abbiamo creato una scheda in cui vengono messi a confronto due abachi. Grazie all’utilizzo di mini ponpon (rossi per le decine e blu per le unità) e di pennarelli da lavagna siamo riuscite a rendere questa scheda molto interattiva.

Si dettano due numeri al bambino e gli si chiede di scriverli nell’apposito spazio alla base dell’abaco, rispettando i colori di decine e unità. Successivamente si posizionano i ponpon sull’abaco. Si spiega al bambino che prima di tutto dovrà confrontare le decine, sarà maggiore il numero con più decine. Se invece le decine sono uguali si conteranno le unità e sarà maggiore il numero con più unità.

Per costruire questa attività vi occorrono: le schede scaricabili, velcro, mini ponpon rossi e blu, pennarelli da lavagna rosso e blu.

Fase 6- L’ultima scheda operativa che vi propongo consiste nel confrontare numeri entro il 50 utilizzando una maxi linea dei numeri. Non è semplicissima da costruire e neanche molto comoda da utilizzare, a meno che non vogliate mettervi per terra su un bel tappeto, per la gioia dei vostri bambini!!! Comunque la soddisfazione, a lavoro finito, è stata tanta!

Per costruire questa attività vi occorrono: schede scaricabili, bucatrice a un foro, fermacampioni, forbici, taglierino, plastificatrice, pennarello da lavagna, pinzatrice, cartoncino.

Scaricare le schede e stamparle. Ritagliare le linee dei numeri, plastificarle e tagliarle nuovamente lasciando per ogni estremità un po’ di spazio. In questo spazio effettuare con la bucatrice un foro e collegare le 5 strisce con il fermacampione. Fissare la maxi linea alla scheda, sempre con un fermacampione, forando lo spazio poco prima dello zero.

Adesso dobbiamo preparare le “finestrelle”, una andrà ad evidenziare il numero minore e l’altra il numero maggiore. Dopo averle stampate ritaglierò con un taglierino la parte interna bianca, creando appunto una finestra. Successivamente le plastificherò. Adesso prendiamo del cartoncino rigido e lo ritagliamo della stessa forma della finestra, con la pinzatrice fisserò il cartoncino ai due estremi dell’apertura trasparente facendo attenzione a lasciare la giusta distanza per permettere alla linea dei numeri di scivolare comodamente all’interno.

Siccome nell’insieme dei numeri Naturali il minore di tutti i numeri è lo zero, inseriremo prima la “finestrella” col simbolo MINORE e la posizioneremo all’inizio della linea. Successivamente inseriremo la “finestrella” col simbolo di MAGGIORE. Ed ecco fatto!!! La maxi linea è pronta!! Una volta utilizzata è possibile richiuderla piegandola su se stessa!

Confrontare due numeri utilizzando questo strumento diventa semplice ed intuitivo. Dati i due numeri, il bambino li scriverà nel quadratini bianchi, successivamente posizionerà le due finestre sui numeri indicati. Molto semplicemente il bambino riconoscerà se il primo numero è maggiore o minore del secondo. In maniera semplice ed intuitiva inoltre capirà che ogni numero naturale è minore del suo successivo.

Ed ecco i file scaricabili che troverete anche nella categoria “Risorse e Materiali”

Vi saluto con il nostro video in cui vi faremo vedere come poter utilizzare le nostre attività!!! Alla prossima!