Crea sito

Problemi e comprensione

Risolvere problemi di matematica non è semplice per tutti i bambini.

Per molti di loro lo scoglio più grosso è legato alla comprensione del testo.

Quante volte vi siete sentiti dire dai vostri figli o dai vostri alunni: “non ho capito”? Oppure vi siete resi conto che la risoluzione del problema era errata in quanto il bambino non aveva compreso il testo.

Le cause di questa difficoltà possono essere di diversa natura, ma in questo articolo vorrei raccontarvi l’approccio che io ho utilizzato con mia figlia per rendere semplice e divertente il processo di comprensione di un problema.

Le Indicazioni Nazionali del 2007 riportano quanto segue:

“Caratteristica della pratica matematica è la risoluzione di problemi, che devono essere intesi come questioni autentiche e significative, legate spesso alla vita quotidiana, e non solo esercizi a carattere ripetitivo o quesiti ai quali si risponde semplicemente ricordando una definizione o una regola”.

Ed ecco che il testo di un problema diventa la narrazione di una storia in cui vengono date alcune informazioni utili per individuare la risoluzione richiesta.

Uno degli aspetti più importanti che ho utilizzato con mia figlia è la rappresentazione visiva della situazione problematica attraverso la drammatizzazione.

Ovviamente abbiamo ancora tanta strada da fare, ma questo approccio rende piacevole e divertente una attività che spesso genera ansia nei bambini. L’aspetto emotivo è, come sempre, fondamentale.

Il libretto interattivo

In questo articolo vi presento un libretto interattivo da me ideato che contiene 4 tavole, ognuna delle quali riproduce diverse situazioni problematiche.

Il bambino in questo modo diventa protagonista e attraverso il gioco: legge, comprende, racconta, rappresenta e risolve i problemi.

Il libro è così costituito:

– 4 tavole riportanti ambientazioni differenti;

– In ogni tavola sono allegati 3 o 4 testi riportanti situazioni problematiche in cui i dati numerici possono essere inseriti a piacere;

– Immagini che rappresentano oggetti o animali;

– In ogni tavola è presente la tabella per svolgere in colonna l’operazione;

– Attraverso l’associazione cromatica il bambino riconosce le parole chiave delle operazioni di addizione e sottrazione.

Per costruire questo libro interattivo vi occorrono: stampante, plastificatrice, bollini di velcro adesivo, feltro colorato, forbici, taglierino, colla a caldo, pennarello da lavagna cancellabile e il file pdf che trovate qui allegato:

Tavola 1

Maria è una bambina molto golosa di biscotti al latte e al cioccolato!

Stampate la tavola, le tre situazioni problematiche e i biscotti. Ritagliate come in figura.

Plastificate e ritagliate le tre situazioni problematiche e i biscotti.

Con un taglierino ritagliate la bocca della bimba seguendo la linea delle labbra.

Prendendo le misure della grandezza della bocca, ritagliate un rettangolo di feltro (io ho scelto il colore rosso) e incollatelo nel retro della scheda in corrispondenza della bocca. Usate la colla a caldo e incollate i due lati laterali per metà della lunghezza. Poi chiudete con il velcro.

Dietro alle strisce riportanti le situazioni problematiche incollate alcuni bollini di velcro adesivo, anche nello spazio ad esse dedicato sulla scheda.

Tavola 2

Apparecchiare è un gran divertimento! Attenzione però … a non rompere i bicchieri!!

Stampate la tavola, le tre situazioni problematiche e i bicchieri. Ritagliate come in figura.

Plastificate e ritagliate le tre situazioni problematiche e i bicchieri.

Dietro alle strisce riportanti le situazioni problematiche incollate alcuni bollini di velcro adesivo, anche nello spazio ad esse dedicato sulla scheda.

Tavola 3

Quante rane ci sono nello stagno?

Stampate la tavola, le tre situazioni problematiche e le rane. Ritagliate come in figura.

Plastificate e ritagliate le tre situazioni problematiche e i bicchieri.

Dietro alle strisce riportanti le situazioni problematiche incollate alcuni bollini di velcro adesivo, anche nello spazio ad esse dedicato sulla scheda.

Tavola 4

Il contadino Gino va in campagna a raccogliere le mele!!

Stampate la tavola, le quattro situazioni problematiche e le mele rosse. Ritagliate come in figura.

Plastificate e ritagliate le quattro situazioni problematiche e le mele.

Con un taglierino ritagliate il bordo superiore della cesta.

Prendendo le misure della grandezza della cesta, ritagliate un rettangolo di feltro (e incollatelo nel retro della scheda. Usate la colla a caldo e incollate i due lati laterali per metà della lunghezza. Poi chiudete con il velcro.

Se avete la possibilità potete rilegare le quattro tavole creando un simpatico libro interattivo grazie al quale inventare tantissime nuove situazioni problematiche oltre a quelle proposte in questo articolo!